La comunità affranta di Nashville lotta per le conseguenze di una sparatoria in una scuola mentre la polizia scopre maggiori dettagli sull’assassino

(CNN) – Mentre una comunità in lutto di Nashville affronta le conseguenze di una sparatoria di massa che ha causato la morte di tre bambini di nove anni e tre adulti in una scuola cristiana privata, la polizia sta scoprendo maggiori dettagli sul tiratore di 28 anni.

L’attacco ha avuto luogo per un periodo di 14 minuti lunedì mattina presso la scuola Al-Ahed e un’accetta pesantemente armata ha sparato contro la Access Primary School, uccidendo sei persone prima che venissero uccise dagli agenti di polizia che rispondevano.

Martedì, il capo della polizia di Metro Nashville, John Drake, ha detto che i genitori del tiratore, che è stato identificato come Audrey Hill, hanno detto alla polizia che sapevano che Hill aveva comprato e venduto un’arma e che credevano di esserlo.

Ma Hale, cosa? Era sotto la cura di un disturbo emotivoHa acquistato legalmente sette armi da fuoco che erano nascoste nella sua casa, ha detto Drake. Tre di quelle armi, incluso un fucile in stile AR, sono state utilizzate nell’attacco di lunedì.

La polizia ha detto che l’attacco era stato pianificato in anticipo e ha scoperto che Hill lo aveva Mappe scolastiche dettagliate, così come scritti relativi alla sparatoria, e ha esplorato un possibile secondo sito di attacco a Nashville. L’amica d’infanzia di Hill ha anche rivelato che l’attaccante le ha inviato messaggi di spam poco prima dell’attacco.

L’attacco è stato il diciannovesimo tiro a scuola o all’università finora nel 2023 che ha lasciato almeno una persona ferita, secondo un conteggio della CNN. È stata anche la più mortale sparatoria in una scuola americana in quasi un anno dall’attacco di maggio a Uvalde, in Texas, che ha ucciso 21 persone.

Lunedì, mentre studenti e insegnanti terrorizzati venivano portati al sicuro fuori dalla Covenant School, si è sparsa la voce delle persone uccise nell’attacco: tre bambini di nove anni, il loro preside, il loro tutore e un supplente.

“Ogni Tennessee è stato colpito ieri, ma alcuni genitori si sono svegliati senza figli, i bambini si sono svegliati senza genitori e senza insegnanti e le coppie si sono svegliate senza i propri cari”, ha detto il governatore del Tennessee Bill Lee, che ha perso una persona cara. amico della fotografia.

RT VanOrden protegge le sue figlie dal vento durante una veglia per le vittime di una sparatoria mortale alla Covenant School di Nashville, Tennessee, il 28 marzo 2023. (Austin Anthony/Reuters)

Attacco spam “calcolato”.

La persona che ha commesso il massacro Invia spam su Instagram a un’amica d’infanzia poco prima delle 10 di lunedì, dicendo “Ho intenzione di morire oggi”, aggiungendo che sarebbe stata lei la notizia, l’amica Avriana Patton ha detto alla CNN martedì.

Patton, una conduttrice radiofonica di Nashville, ha detto alla CNN che era una compagna di basket da bambina, ma non si parlano da anni e lei non è sicura del motivo per cui ha ricevuto il messaggio. Patton ha detto di aver poi chiamato la hotline per suicidi e l’ufficio dello sceriffo della contea di Nashville-Davidson intorno alle 10:13.

Questo è più o meno nello stesso periodo in cui la polizia di Nashville afferma di aver ricevuto una chiamata al 911 da un tiratore attivo all’interno della Covenant School.

La polizia ha detto che gli scritti lasciati da Hill hanno rivelato che l’attacco era “calcolato e pianificato”. Drake ha dichiarato martedì in una conferenza stampa che l’aggressore aveva un disegno che mostra come entrare nell’edificio e “gli assalti che avranno luogo”.



Drake ha detto lunedì che l’aggressore “era pronto ad affrontare la polizia, pronto a fare più danni di quanto abbia già fatto”.

La polizia ha detto che Hill ha preso di mira la scuola, ma si ritiene che abbia sparato agli studenti a caso.

“Questa scuola, questo edificio della chiesa è stato preso di mira dal tiratore, ma in questo momento non abbiamo informazioni che suggeriscano che stesse prendendo di mira specificamente uno dei sei morti”, ha detto martedì il portavoce della polizia Don Aaron.

Mentre il movente è ancora sotto inchiesta, la polizia afferma che Hill era uno studente della Covenant School.

Il presidente della scuola ha confermato alla CNN che Hill si è laureato al Nossi College of Art and Design di Nashville l’anno scorso. Hill ha lavorato come graphic designer freelance e acquirente di generi alimentari part-time, afferma un profilo LinkedIn.

La polizia ha definito Hill un “attacco”, aggiungendo in una conferenza stampa serale che Hill era transgender. Hill ha usato pronomi maschili in un profilo sui social media, ha detto un portavoce della CNN quando gli è stato chiesto del chiarimento.

La polizia si trova faccia a faccia con il tiratore e viene mostrato il filmato della telecamera del corpo

Il video di sorveglianza rilasciato dalla polizia della città di Nashville mostra il tiratore armato di tre armi da fuoco che entra nella scuola, spara attraverso le porte di vetro e si arrampica fuori per entrare. Nel video, è stato visto camminare per i corridoi e puntare un’arma offensiva.

La prima chiamata sulla sparatoria è arrivata alle 10:13. La polizia si è precipitata a scuola, arrivando alle 10:24, secondo il capo della polizia.

Martedì, la polizia ha rilasciato le riprese della telecamera del corpo dei due agenti che hanno aperto il fuoco sull’aggressore dopo essere entrato nella scuola lunedì.



Il filmato della body cam degli agenti Rex Engelbert e Michael Collazo inizia con Engelbert che arriva a scuola per trovare una donna fuori che dice che la scuola è chiusa ma mancano due bambini.

Dopo che l’ufficiale ha ricevuto una chiave per aprire la porta dell’edificio, un gruppo di cinque agenti è entrato nella scuola tra gli allarmi antincendio ed è entrato immediatamente in diverse aule vuote per cercare il sospetto.

Mentre puliscono le stanze, gli agenti sentono degli spari al piano di sopra e si precipitano al piano di sopra, dove Engelbert, armato di un fucile d’assalto, spara più volte a una persona vicino a un bovindo, che cade a terra, mostra il video.

Collazo viene quindi mostrato sparare alla persona a terra quattro volte con una pistola, gridando “Smettila di muoverti!” Gli agenti si sono quindi avvicinati alla persona, hanno sparato con una pistola e hanno trasmesso via radio “Abbassa il sospetto! Sospetto!”

Haroun ha detto che l’assassino è stato ucciso alle 10:27.

In quanto scuola privata gestita dalla chiesa, la città non ha assegnato alcun funzionario delle risorse scolastiche per proteggere la scuola, secondo Aaron.

Alla domanda sull’intervallo di circa 11 minuti tra il momento in cui la polizia riceve la prima chiamata a un aggressore attivo e l’arrivo degli agenti a scuola, il capo della polizia ha detto ai giornalisti: “Almeno ho visto, non ho problemi con ma vogliamo sempre migliorare. Vogliamo sempre arrivarci”. In due o tre minuti, quindi, sarebbero potute succedere molte cose: traffico bloccato, ecc.

chi sono le vittime

Ritratto delle vittime della sparatoria alla Covenant School: Kathryn Consey, Mike Hale, Cynthia Beck, Evelyn Dickhouse e Haley Scruggs. (Credito: Covenant School/Covenant Presbyterian Church/Facebook/KMOV/Famiglia Dieckhaus)

Tra le vittime della sparatoria c’erano tre studenti di 9 anni: Evelyn Dichhaus, William Kenny e Haley Scruggs, Figlia del pastore anziano della chiesa, Chad Scruggs. Anche Cynthia Beck, 61 anni, insegnante supplente, è stata uccisa; Catherine Consey, preside della scuola di 60 anni; e Mike Hill, una guardia di 61 anni, ha detto la polizia.

“La nostra comunità ha il cuore spezzato”, ha detto in una dichiarazione la Covenant School, un ministero della Covenant Presbyterian Church.

“Siamo profondamente rattristati e scioccati dall’orrore che ha fatto a pezzi la nostra scuola e la nostra chiesa”, ha detto la scuola.

Femminuccia Goff, Uno degli amici di KoonceÈ andata al centro di ricongiungimento dopo la sparatoria e ha sospettato che qualcosa non andasse quando non ha visto Consi lì.

“Conoscendola, era così gentile e forte e una voce così sensibile ed equa per la sicurezza delle persone che avrebbe guidato tutto là fuori, quindi ho avuto la sensazione”, ha detto Goff.

Ruben Wolfenden prega in un memoriale improvvisato per le vittime fuori dall’edificio della Covenant School presso la Covenant Presbyterian Church dopo la sparatoria a Nashville, nel Tennessee, martedì. (Brendan Smialowski/AFP/Getty Images)

Il governatore del Tennessee Bill Lee ha dichiarato martedì in una dichiarazione video che Beck, un insegnante supplente, era la migliore amica della First Lady Maria Lee del Tennessee e avrebbe dovuto andare a cena a casa di Lee lunedì sera.

“Maria si è svegliata questa mattina senza una delle sue migliori amiche, Cindy Beck”, ha detto il governatore. Ha aggiunto: “Cindy, Maria e Katherine Consi erano insegnanti nella stessa scuola ed erano amiche di famiglia da decenni”.

Alcuni dei familiari delle vittime hanno rilasciato dichiarazioni di lutto per i propri cari. La sua famiglia ha dichiarato in una dichiarazione che Hill è stato descritto come un padre di sette figli e un nonno di 14 che amava cucinare e trascorrere del tempo con la sua famiglia. WSMV, un’affiliata della CNN.

La famiglia di Evelyn ha rilasciato un file annuncio Lo ha descritto come “una luce splendente in questo mondo”.

La città di Nashville ha in programma di tenere una veglia mercoledì sera per piangere le persone che hanno perso la vita nella sparatoria di massa, secondo il sindaco di Nashville John Cooper. Si svolgerà presso One Public Square Park alle 17:30 ora locale.

“È importante stare insieme in questa giornata nera per Nashville”, ha detto in un tweet. Cooper ha detto che la città ha anche istituito un fondo per aiutare i sopravvissuti alla sparatoria.

— Melissa Alonso, Amara Walker, Tina Burnside, Amanda Jackson, Sarah Smart e Jameel Lynch della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close
Close